LANDING

Landing, video ideato per (at)Fest, prende spunto dallo sbarco di Enea a Castro.
Attraverso una serie di immagini d’archivio si presenta una riflessione sul concetto di sbarco, approdo o atterraggio, come suggerisce il titolo.
L’arrivo in terra sconosciuta non rappresenta soltanto un passaggio geografico ma un cambiamento personale capace di mutare l’identità soggettiva dello sbarcato e a volte anche quella collettiva della comunità di arrivo. Altro aspetto messo in luce è l’istinto migratorio visto come istanza conoscitiva dell’essere umano, nella misura in cui il superamento di un limite comporta per natura una metamorfosi evolutiva.